Itinerario Assisi

Itinerario Assisi

Di questa costa, là dov’ ella frange
più sua rattezza, nacque al mondo un sole,
come fa questo talvolta di Gange.

Però chi d’esso loco fa parole,
non dica Ascesi, ché direbbe corto,
ma Orïente, se proprio dir vuole

Itinerario Assisi

Assisi non è una città come le altre, ma è la “città serafica”, che Dante chiama “Oriente”, perché da essa proviene il Sole: San Francesco.

In città tutto parla di Francesco, le grandi Basiliche di San Francesco e Santa Chiara, l’Oratorio di San Francesco Piccolo, la Chiesa Nuova e la Cattedrale di San Rufino, il Convento di San Damiano, l’Eremo delle Carceri, La Porziuncola a Santa Maria degli Angeli e il Santuario di Rivotorto raccontano sul territorio, come un filo che si dipana, la storia del Santo.

Ma c’è un’altra storia da scoprire e che pochi conoscono ed è quella della città romana, quando la pietra rosa del Subasio già colorava le mura e i monumenti pubblici ed un tempio maestoso con il suo santuario si stagliava sul colle e dominava la Valle Umbra. La storia romana fa capolino invece tra le strutture moderne e medievali, a volte si nasconde addirittura sottoterra ed è grazie al mio aiuto che riuscirete ad apprezzarla. Un itinerario ben visibile ripercorre la città dalla parte alta, dove si possono individuare le vestigia dell’anfiteatro e del teatro romano; una cisterna completamente intatta costituisce parte della Chiesa di San Rufino, mentre il tempio della Minerva in Piazza del Comune si rende visibile in tutto il suo splendore. La visita della città romana prosegue in un percorso sotterraneo con il Museo del Foro e le Domus di Properzio e del Larario. Non può essere tralasciata la visita della Rocca Albornoziana e di altre bellezze, come l’Oratorio dei Pellegrini e la Casa dei Maestri Comacini.

Anche la campagna delle colline circostanti è testimone delle orme del passato: ecco allora che il visitatore può scoprire il Bosco di San Francesco, che dà l’opportunità di fare delle belle passeggiate nella natura incontaminata, oppure il Parco del Monte Subasio con la Mostra Permanente di Geo-Paleontologia e l’Abbazia di San Benedetto al Subasio, o ancora i centri storici di Bettona, Cannara e Collemancio, dove ho avuto il piacere di effettuare i miei primi scavi archeologici.

Collaboro ormai da anni con la Sistema Museo ed ho maturato una notevole esperienza su Assisi, pertanto posso rispondere ad ogni vostra richiesta per mettere a punto l’itinerario che risponda al meglio alle vostre esigenze!

Questo che segue, ad esempio,  è un itinerario ben collaudato che riscuote molto interesse tra i miei clienti!!

Visita guidata

Domus romane e Assisi sotterranea

  • Arrivo Piazza Matteotti Assisi
  • Visita della Spa “NUN” (ambulacri dell’anfiteatro Romano)
  • Visita ai resti dell’anfiteatro e alla mostra al Baccanale Caffè
  • Sepoltura monumentale detta il “Turrione”, percorso romano sotterraneo e Via Taecta
  • Visita alla cisterna romana della cattedrale di San Rufino
  • Strada Romana
  • Visita alla Domus di Properzio e del Lararium, e alla Locanda del Cardinale
  • Museo del Foro Romano
  • Tempio di Minerva